Boogie

 

Boogie, nome d’arte di Vladimir Milivojevich, è un fotografo di strada, nato in Serbia nel 1969. Oggi vive e lavora a Brooklyn, New York. È considerato uno dei più influenti fotografi della cultura di strada nel nuovo millennio, grazie ai suoi impressionanti lavori documentaristici e ritratti fotografici di soggetti ai margini della società. Il suo lavoro è stato pubblicato sul New York Times, Time, The Huffington post, Huck magazine e HBO (per lo spettacolo How To Make It In America).

Boogie non ha timore di fare fotografie che altri non scatterebbero. Lui riesce a immortalare ciò che tutti noi sappiamo succede ma che nessuno veramente vuole vedere. Bambini abbandonati, pistole mostrate come trofei, gang di periferia e realtà crude sono i suoi soggetti di elezione.