galo

 

Durante 10 anni di permanenza ad Amsterdam, Galo diventa uno dei precursori europei della street art e collabora ed espone con artisti di importanza mondiale.
Ha esposto in ogni parte d’Europa, in Giappone e negli Stati Uniti.
Tornato in Italia nel 2007 vive e lavora a Torino.
Nel 2010 ha aperto la sua galleria privata Galo Art Gallery a Torino.
Fortemente legato alla scena post graffitista internazionale, fa della sua arte uno strumento di comunicazione immediato. I suoi soggetti sono il frutto di un'accurata ricerca artistica sul passaggio caotico ma non casuale di persone, espressioni e situazioni della contemporaneità. I suoi materiali sono i più diversi, dall'acrilico allo spray dalla tela alla plastica.