Glen E. Friedman

 

Glen E. Friedman (classe 1962) è stato a lungo considerato un elemento fondamentale della sottocultura artistica più all’avanguardia. La sua fotografia va oltre la semplice documentazione delle piattaforme di skate cittadine, del punk e delle culture hip-hop; lui fornisce squarci di una realtà che ha le sue radici in un sentimento collettivo di orgoglio e di ribellione agli schemi imposti dalla società. Le sue immagini accattivanti dimostrano un interesse per le realtà più crude, il suo talento e il suo senso estetico. Considerato da molti una leggenda, è senza dubbio uno dei più importanti fotografi della sua generazione, documentando la vita di strada come nessun altro prima.