Valerio Polici

 

Nasce a Roma nel 1984. Studia marketing e pubblicità tra Roma e Lisbona. Incuriosito dalla fotografia, inizia un percorso da autodidatta per poi frequentare corsi di specializzazione tra Roma, Padova, Parigi e Riga. Inizia a collaborare con le maggiori testate italiane e internazionali, le sue foto vengono esposte in Portogallo, Turchia e Germania, a "La Biennale di Architettura" a Venezia e al Museo Madre di Napoli. Dal 2015 segue il laboratorio irregolare di Antonio Biasiucci, il cui risultato sarà esposto a La Galleria del Cembalo. Nel 2014 inizia a lavorare a Varsavia con Rafal Milach e Ania Nalecka alla realizzazione del suo primo libro, che nel 2016 viene presentato al Grand Palais durante la fiera del Paris Photo.